Cicloturismo: una miniera d’oro a pedali

Il  cicloturismo è un trend in costante crescita in tutta Europa e l’Italia si sta impegnando molto per un suo sviluppo su tutto il territorio nazionale. Ad oggi i finanziamenti dedicati dallo stato centrale e dalle singole regioni per lo sviluppo del cicloturismo ammontano a circa 700 milioni di €.

In questo contesto la città di Pavia giocherà un ruolo cruciale poiché punto di incontro dell’asse Ven.To con la via Francigena che mette in comunicazione Canterbury con Brindisi.

Il potenziale economico del cicloturismo a livello nazionale è stimato attorno ai 3,2 miliardi di euro, ma per intercettare questo nuovo segmento di turisti occorrono i giusti strumenti.

Nella tappa pavese del Bikenomics Forum cercheremo di fare il punto sui finanziamenti e sul territorio, nonché sulle specificità richieste agli operatori per riuscire a godere dello sviluppo di questo “nuovo” sviluppo dell’economia del turismo.

Programma:

Saluti istituzionali:

  • Massimo Depaoli, sindaco del Comune di Pavia

Introduce e Modera:

  • Angela Gregorini, vice sindaco e assessore alle attività produttive, Comune di Pavia

Interventi di:

  • Pierpaolo Romio – Amministratore Delegato, Zeppelin/Girolibero | “Capire la domanda di cicloturismo, l’esperienza di un tour operator”;
  • Cristiano Battaggi – Direttore, Pian del Poggio Bike Park | “Destagionalizzare il turismo degli impianti sciistici”
  • Michele Mutterle – Segretario, FIAB Onlus | “3,2 miliardi di buoni motivi per investire sul cicloturismo”

Luogo: Broletto, Piazza Vittoria, Pavia.
Quando: 14 Settembre 2017, ore 10

Registrazione all’evento

Obiettivi dell’evento:

  • Presentare lo stato dell’arte del cicloturismo in Lombardia;
  • Presentare i recenti sviluppi sul tema del cicloturismo in Italia;
  • Formare gli operatori per favorire un’offerta di cicloturismo sul territorio.

Incontro gratuito

http://www.lebici.it/wp-content/uploads/2017/08/bikenomics.png
Mappa: